Seleziona una pagina

Implantologia Computer Assistita

L’implantologia computer assistita è una metodica che consente di pianificare e inserire gli impianti in modo semplice, prevedibile e con minor invasività per il paziente. Grazie all’elaborazione dell’immagine ottenuta tramite tomografia computerizzata (TAC) delle ossa mascellari è possibile progettare virtualmente il tipo, il numero e la sede degli impianti da inserire visualizzando l’anatomia e le strutture nervose e vascolari da proteggere. I casi clinici trattati con l’implantologia guidata dal computer mostrano una percentuale di successo degli impianti e delle protesi prossima al 100%. L’esame attento delle informazioni volumetriche provenienti dalla Tomografia Computerizzata e le opportunità offerte dal software di ricostruzione ossea, aumentano le opportunità di sfruttare anche volumi di osso basale molto ridotti, offrendo in tal modo al paziente la possibilità, altrimenti negata, di ricevere protesi fisse.

Senza Bisturi?

Grazie all’utilizzo dell’ innovativo metodo Computer Guidato, l’intervento può avvenire senza l’uso del bisturi (tecnica Flap less), con maggior rispetto per i tessuti e riducendo i tempi di recupero.

Con l’impiego di una guida personalizzata (dima chirurgica) la metodica consente, se vi sono le condizioni, di applicare il giorno stesso dell’intervento la protesi con i denti fissi.

Ricostruzione virtuale delle ossa mascellari

In pochi passaggi e tutto al computer, si ricostruisce la struttura della mascella del paziente.

Niente Bisturi

L’intervento sarà minimamente invasivo, veloce e più preciso, perché tutto è pianificato prima.

Valutazione del risultato virtuale

Grazie alla tecnologia, una ricostruzione 3D mostrerà in anteprima al paziente il nuovo sorriso.

Come avviene la procedura?

La maggior parte del lavoro viene fatto fuori della bocca del paziente, in sua assenza. Nel corso della prima visita effettuiamo la preparazione del paziente e viene illustrata la metodica. Il paziente effettuerà presso il nostro studio un esame radiologico tridimensionale chiamato Tomografia Computerizzata Cone Beam, che è una evoluzione della classica TAC. Con i dati generati dalla Tomografia Computerizzata si effettua sul computer, tramite specifico software, la ricostruzione tridimensionale virtuale della ossa mascellari del paziente in esame. Su questo modello virtuale del paziente, si esegue la pianificazione del caso simulando la posizione ideale degli impianti: cioè si esegue un vero e proprio intervento implantologico virtuale.

Il posizionamento virtuale degli impianti verrà utilizzato per realizzare una guida chirurgica in resina (dima), provvista di boccole di acciaio per direzionare le frese e gli impianti secondo quanto stabilito dalla pianificazione virtuale.

Implantologia e Chirurgia Orale

Ci sono molte situazioni in cui il dentista deve intervenire chirurgicamente per risolvere problemi non gestibili con la sola terapia medica (assunzione di farmaci):

  • Estrazione di denti parodontopatici (malati di piorrea e quindi si muovono moltissimo e non si possono salvare ) o distrutti nei casi in cui non sia possibile salvarli con terapie alternative (come ad esempio l’endodonzia)
  • Estrazione di residui di radice
  • Estrazione di radici o di denti inclusi o semi-inclusi: come i denti del giudizio che non sono riusciti ad uscire.
  • Apicectomia: asportazione dell’apice (della punta) della radice del dente per problemi infiammatori, qualora non curabile con l’endodonzia
  • Asportazione di cisti
  • Asportazione di neoformazioni del cavo orale
  • Scappucciamento di denti inclusi: per permettere all’ortodontista di far uscire un dente che è rimasto “ incastrato” nell’osso

e molto altro.

Prenota la tua visita

Contattaci per prenotare la tua valutazione clinica. Ci prenderemo cura della tua salute orale, per ottenere il sorriso che hai sempre desiderato!

Prenota
la tua visita

Contattaci per prenotare la tua valutazione clinica! Ci prenderemo cura al meglio della tua salute orale, per ottenere il sorriso che hai sempre desiderato. Il nostro Studio prevede che il costo della tua prima visita venga sottratto dal preventivo accettato.